2 commenti

Acqua salata!

Buongiorno amiche e amici!

Sarà per via della pioggia, di questo cielo nuvolo, che senza un motivo vero, piango.

Credo capiti a tutti. Se pur circondati da eventi piacevoli, da successi,  in noi nasca la tristezza che ci riporta alla mente offese subite e fatte, sbagli, parole non dette, parole sbagliate, occasioni mancate.

Troppo sensibile per natura, ricordo che un semplice rimprovero della maestra, faceva nascere in me magoni infiniti e fiumi di lacrime.

E’ pur vero, però, che tutti i giorni combattiamo con gente arida di sentimenti, finta per bene, falsa. E io non mi abituo e faccio fatica. Io fin troppo dura con me nella paura di non ferire nessuno e di essere sempre me stessa.

Felice, allegra, ma a chi è lungimirante vede in me quel velo di tristezza.

Le mie lacrime sono spesso un non accettare tale società e piango a volte in mezzo alla gente, o in momenti gioiosi, a volte di nascosto abbracciandomi a persone che riescono a equilibrare una vita che troppo spesso fa male, ma che va continuamente scoperta.

A loro, ai miei amici a cui voglio un mondo di bene e ringrazio, dedico questo post.

 

La cura per ogni cosa è l’acqua salata: sudore, lacrime, o il mare. (Karen Blixen)

 

10891746_865390090179807_5903847830984323545_n

10801516_848321411886675_875882014373795967_n

2 commenti

  • ReplyEffecoco 18 Giu

    Complimenti per la sincerità, per il tuo sfogo e per le tue lacrime, perchè voglio un mondo bello, e io sono sicura che contribuiscono a renderlo poiù bello:)

  • Replymoonstyle 21 Giu

    cara Marcella la tua sensibilità è una delle cose che da qnd ti seguo mi aveva colpita…nn cambiare resta cs cm sei…spontanea e una bella persona…spero verame,mnte di incontrarti prima o poi 😉
    baci

Leave a Reply