Nessun commento

Ho sorriso alla moda!

Benvenuto autunno. Mi hai resa felice. Non desideravo altro che abbracciarti. Mettere da parte bikini, infradito e indossare maglioni caldi, calzettoni, poter accendere forno, camino, sorseggiare te caldo.

Stagione magica, di streghe buone, zucche, funghi e castagne. Aria fresca, ma sole tiepido a scaldare mani fredde.

Per accoglierti al meglio ho deciso di dare nuova vita alla mia camera da letto e alla mia cucina, mie amiche di sempre.

Tinteggiatura delle pareti, nuovo look per tende, coperte e tra mille scatoloni sparsi qua e là, indovinate cosa ho trovato? Tantissime riviste di moda Glamour, Vogue datate 2006, 2007,2008 2009, 2010…. ho passato un intero pomeriggio sfogliando pagine e pagine come quando da bambina rimanevo incantata ad osservare il vestito di Cenerentola, di Biancaneve, di Alice…. e ho sorriso.

Ho sorriso nel rivedere quel pantalone che mai avrei potuto immaginare di indossare e invece, l’ho indossato nel nero, nel rosso e nel giallo…… ho sorriso a tante mie idee ripetutamente bocciate da aziende di moda, perchè ritenute no di vendita, diventate, invece veri must……ho sorriso nel non aver buttato quel foulard di mia madre visto in diverse sfilate……ho sorriso quando quel lunedì sera non sapendo cosa indossare sono uscita in pigiama di seta e un’altra sera ancora, ho indossato le scarpe da ginnastica sotto il mio abito da sposa e in un pomeriggio di shopping insieme alle mie amiche ho sovrapposto un abito sottoveste su un dolcevita in lana e una mattina al market ci sono andata in felpa e minigonna in paillettes e al matrimonio dei miei amici non ci sono andata in abito nero lungo, ma in jeans e decollettes…… ho sorriso alla moda un essere folle, ma unico, mai orgoglioso capace di riproporsi in mille modi….. ho sorriso, perchè la moda è un’arte che non si vende, nè si compra, la moda è un’arte magica, modellabile a nostro piacere tanto da poter essere incompresa e capita solo dopo molti anni come un quadro di Picasso o Van Gogh.

Tutto questo per dirvi che non ci sono tendenze, colori che un anno si usano e un altro no, la moda è ispirazione, la moda è fatta di strade parallele, incroci e vicoli chiusi. Il mio unico consiglio è quello di seguire la moda attraverso tutto quello che vi circonda, mentre andate al supermercato, quando viaggiate, quando vedete un film o andate al teatro, aggiungendo sempre, però qualcosa di vostro, perchè la moda è come l’impasto di una crostata, gli ingredienti sono sempre gli stessi, ma un giorno può essere farcita con della crema al limone, un altro addobbata con delle mele caramellate, un altro ancora colorata con della marmellata di mirtilli rossi e via dicendo, miscelate, osate e la moda sarà capace di regalarvi sempre un sorriso.

 

Leave a Reply